IL LAGO TRASIMENO ECCELLENZA DELL'UMBRIA - L'UNIONE DEI COMUNI DEL TRASIMENO PROGRAMMA LO SVILUPPO DELLA ZONA

 

IL LAGO TRASIMENO ECCELLENZA DELL’UMBRIA

 

Punto di forza per una nuova strategia di sviluppo sostenibile, condivisa e gestita unitariamente dagli 8 Comuni della UNIONE DEI COMUNI DEL TRASIMENO.

Questa nuova strategia deve permetterci con lo strumento dell’ITI di investire e qualificare il territorio per:

la tutela,
la valorizzazione,
la vivibilità,
l’efficienza ed efficacia con strategie comuni,

per elevare il Lago Trasimeno a livello AMBIENTALE – PAESAGGISTICO – SOCIALE – CULTURALE ED ECONOMICO, per trovare per i prossimi anni una propria e qualificata visione di sviluppo.

PASSIGNANO SUL TRASIMENO

Antico Borgo incastonato tra l’azzurro delle acque e il verde delle colline circostanti. Le colline si qualificano per due grandi recuperi di alto pregio:

IL CONVENTO DEI CAPPUCCINI, dove è stato realizzato il recupero di una residenza di pregio ambientale, paesaggistico strutturale di alta qualità;
LA VILLA DEL PISCHIELLO inserita tra bosco e uliveti valorizzando l’ambiente e il paesaggio, con il recupero di un vecchio granaio e della villa, dove oggi lavorano 100 ingegneri sulla strumentazione scientifica (meccatronica), realizzando anche le centraline per la Ferrari.

Questa visione della tutela ambientale e valorizzazione del territorio è riportata e registrata anche con l’approvazione del nuovo piano regolatore parte strutturale, prodotto e firmato a gennaio 2016, dove tutte le colline sono preservate, con la sola possibilità di recupero dell’esistente, dopo avere eliminato 140.000 mc3 di edificabilità

Per questi motivi, nel medio futuro l’Amministrazione punterà a progettare sul Lungo Lago, ne sono testimonianze i primi due progetti presentati all’ITI dal pontile tutta la scogliera e passeggiata fino a tutto il territorio demaniale di fronte ex SAI, come da due progetti.

Un’altra importantissima opera è il passante per raggiungere il parcheggio piazzale Michelangeli e poter, tutti i sabati e domeniche, rendere il Centro Storico e Lungolago pedonale, in modo che si realizzi il “SALOTTO DI PASSIGNANO”.

Non dobbiamo dimenticare il Borgo di Castel Rigone, dove vorremmo realizzare una nuova pavimentazione su Piazzetta S. Agostino e Piazza Monterone, e rendere anche queste piazze solo pedonali.

Citta della Pieve, 10/12/2016

                                                                                                       IL SINDACO 

                                                                                                         ERMANNO ROSSI

http://corrieredellumbria.corr.it/news/trasimeno/239771/l-unione-dei-comuni-del-trasimeno-programma-lo-sviluppo.html

Gallery

Documenti Allegati