BANDO PER L’AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

BANDO DI GARA PER L’AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO  - Periodo dall’01.01.2016 al 31.12.2019 – CIG n.° X6415B8255.

 

Il Comune di Passignano sul Trasimeno intende avvalersi di un’impresa di brokeraggio assicurativo iscritta al R.U.I. di cui alla legge 28 novembre 1984 n.792 come modificato dal D.Lgs. 7 settembre 2005, n.° 209 e s.m.i. che gestisca la stipulazione ed esecuzione dei contratti assicurativi.

A tal fine, in conformità a quanto disposto con Determina n. 647 del 05.10.2015, è indetto un procedimento di gara informale per l’affidamento in economia del servizio ai sensi del vigente Regolamento Comunale per lavori provviste e servizi in economia. con aggiudicazione a favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base dei parametri valutativi specificati nel presente bando.

L’incarico di cui sopra dovrà essere svolto secondo l’allegato Capitolato Speciale d’Appalto.

I Requisiti richiesti per la partecipazione alla gara sono quelli specificati nell’allegato A.

Per lo svolgimento del servizio non possono essere previsti oneri economici diretti a carico del comune di Passignano sul Trasimeno; e pertanto le offerte saranno valutate esclusivamente nel merito tecnico, da parte di apposita commissione, sulla base dei seguenti parametri valutativi della documentazione di seguito specificata:

  • Parametro 1 – Valenza progettuale

Documento - progetto di servizio consistente in una sintetica proposta metodologica per l’esecuzione del servizio articolata sulla base delle prestazioni richieste all’art. 2 del Capitolato.  Il documento dovrà essere contenuto entro le 6 cartelle formato A4, da 25 righe ognuna, su una sola facciata.

Punteggio: Ad ogni progetto sarà attribuito un punteggio massimo di 40 punti così distinti – Progetto perfettamente rispondente alle esigenze dell’ente: da 36 a 40 punti (graduati sulla base della qualità del progetto)

- Progetto altamente rispondente alle esigenze dell’ente: da 30 a 35 punti (graduati sulla base della qualità del progetto)

- Progetto mediamente rispondente alle esigenze dell’ente: da 21 a 29 (graduati sulla base della qualità del progetto)

- Progetto scarsamente rispondente alle esigenze dell’ente: da 11 a 20 punti (graduati sulla base della qualità del progetto)

- Progetto non rispondente alle esigenze dell’ente:  da 0 a 10 punti (graduati sulla base della qualità del progetto)

  • Parametro 2 – Staff Tecnico

Documento: composizione dello staff tecnico di interfaccia con l’Amministrazione e disponibilità di una unità dedicata alle problematiche assicurative degli Enti Locali, con relativo curriculum.

Il documento dovrà essere contenuto entro le 2 cartelle formato A4, da 25 righe ognuna, su una sola facciata.

Punteggio: massimo 20 punti.  La valutazione sarà effettuata qualitativamente e quantitativamente con attribuzione del punteggio in misura proporzionale

  • Parametro 3 – Garanzie

Documento: specificazione del possesso di garanzie a copertura del rischio di Responsabilità Civile per danni a Terzi causati da negligenza od errori professionali, con individuazione del massimale assicurativo. Potrà essere prodotta copia della/e polizze o dichiarazione/i contente/i le specifiche relative alle garanzie.

Punteggio: massimo 10 punti - il punteggio verrà attribuito proporzionalmente in funzione del massimale;

  • Parametro 4 - Innovazione

Documento: scheda sintetica delle soluzioni innovative e di efficienza. Il documento dovrà essere contenuto entro 1 cartella formato A4, da 25 righe, su una sola facciata.

Punteggio: massimo 10 punti;

  • Parametro 5 - Servizi Aggiuntivi

Documento: scheda sintetica con descrizione dei servizi aggiuntivi offerti; Il documento dovrà essere contenuto entro 1 cartella formato A4, da 25 righe, su una sola facciata.

Punteggio: massimo 5 punti

  • Parametro 6 - Presenza nell’ente

Documento: dichiarazione circa il numero di accessi/contatti annuali previsti dal Broker presso la sede municipale, specificando le finalità dell’accesso. Il documento dovrà essere contenuto entro 1 cartella formato A4, da 25 righe, su una sola facciata.

Punteggio: massimo 5 punti con attribuzione del punteggio in misura proporzionale;

  • Parametro 7 - Qualità

Documento: certificazione di qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 9001:2008 (o successivi); dovrà essere fornita copia semplice del certificato.

Punteggio: punti 10.

Si precisa che tutti i documenti e le schede di cui a precedenti punti da a) a g) verranno esaminati e valutati solo entro i limiti stabiliti: le eventuali cartelle/righe eccedenti non verranno esaminate e valutate ai fini dell’attribuzione del punteggio.

Tutti gli elementi e le informazioni suddette potranno essere fornite tramite dichiarazioni nella forma di cui al D.P.R. 445/2000 [dichiarazione sostitutiva non autentica con allegata copia di un documento di identità del Legale Rappresentante] sottoscritte dal Legale Rappresentante della concorrente.

La Commissione tecnica di gara, appositamente costituita, provvederà in seduta pubblica il giorno 04.12.2015 alle ore 12.00 all’apertura dei plichi e delle buste verificando la regolarità e la completezza della documentazione presentata da ogni singolo concorrente. Successivamente valuterà in seduta riservata le proposte tecniche presentate attribuendo i relativi punteggi sulla base di parametri specificati nel bando.

La commissione di gara potrà definire eventuali sottoparametri per ognuno dei parametri specificati nel bando, prima di procedere all’apertura delle buste contenenti l’offerta tecnica.

L’esame delle informazioni fornite sarà finalizzato a selezionare l’impresa che per dimensione, esperienze, competenze e strutture operative sia ritenuta la più idonea a fornire un servizio qualificato, affidabile e rispondente alle esigenze di un comune avente le caratteristiche descritte nell’allegata scheda (Caratteristiche del Comune)

Nella redazione degli elementi di valutazione sarà presa in considerazione anche la chiarezza espositiva e la capacità di sintesi

In caso di partecipazione in A.T.I. da parte dei concorrenti, saranno tenuti in considerazione i dati e le informazioni della mandataria [società Capogruppo] tra le società costituenti il raggruppamento.

Le imprese di brokeraggio assicurativo interessate dovranno presentare entro le ore 12.00 del 27.11.2015 – tramite posta, corriere o a mano – al Comune di Passignano sul Trasimeno – Via P. Gobetti, 1 Cap 06065   Passignano sul Trasimeno (PG), un plico sigillato contenente la seguente documentazione:

  1. istanza di partecipazione con le contestuali dichiarazioni - allegato [A]
  2. una busta sigillata con su riportata la dicitura “offerta tecnica” contenente i documenti di cui alle lettere a), b), c), d), e), f) e g) del presente bando

Sul plico, oltre all’indicazione del mittente, dovrà essere riportata la seguente dicitura:

Affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo in favore del Comune di Passignano sul Trasimeno.

Resta inteso che il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, lo stesso non dovesse giungere a destinazione in tempo utile entro le ore 12.00 del 27.11.2015.

Per eventuali informazioni e chiarimenti di carattere tecnico ed amministrativo le imprese potranno rivolgersi all’Ufficio Tecnico [tel.075/8298040 – fax 075/3744965]

Ai sensi della Legge n.° 241/1990 e smi si rende noto che il Responsabile del Procedimento è l’ing. Roberto Caloni –075/8298040 email: roberto.caloni@areatecnicapassignano.it.

Passignano sul Trasimeno, 05.10.2015

                          

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Ing. Gianluca Pierini

 

 

Documenti Allegati