AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ESPLETAMENTO DI PROCEDURA NEGOZIATA

(ai sensi dell’articolo 57 comma 6 e dell’art. 122 comma 7 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.)

 

PER L’APPALTO DEI LAVORI DI:

“Realizzazione impianto elettrico palazzetto dello sport – Palestra comunale”

 

SI RENDE NOTO

che il Comune di Passignano sul Trasimeno intende espletare una manifestazione di interesse avente ad oggetto l’appalto per il “Realizzazione impianto elettrico palazzetto dello sport – Palestra comunale” al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, le Ditte da invitare alla procedura negoziata ai sensi dell’art. 57 - comma 6 e dell’art. 122 comma. 7 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Denominazione dell’amministrazione aggiudicatrice

Comune di Passignano sul Trasimeno - PG – Via P. Gobetti, 1 – 06065 – Tel. 075829801 – Fax 075829101.

Servizio competente dell’amministrazione aggiudicatrice

Area Tecnica e dei Servizi - Servizio Lavori Pubblici.

Responsabile del procedimento

Ai sensi dell’art. 10, c. 1, del D.Lgs. 163/06 e ss.mm.ii. il Responsabile Unico del procedimento è l’ing. Roberto Caloni

OGGETTO DELL’APPALTO

Tipologia e descrizione dell’appalto

L'appalto ha per oggetto l'esecuzione delle opere di realizzazione impianto elettrico palazzetto dello sport consistenti in:

quadri elettrici;
illuminazione ordinaria;
illuminazione di emergenza;
interruttori di emergenza;
impianto di terra;
impianto di F.M.;
impianto di rilevazione funi e allarme;
impianto antintrusione;
rete LAN cablaggio strutturato

L'importo complessivo dei lavori ed oneri compresi nell'appalto, ammonta ad Euro € 171.964,78

(Euro centosettantunomilanovecentosessantaquattro/78)

a) Euro 135.532,29 importo dei lavori soggetti a ribasso d’asta

b) Euro 6.613,66 costi per la sicurezza non soggetti a ribasso

c) Euro 29.818,83 incidenza manodopera non soggetti a ribasso

Lavorazioni di cui si compone l’intervento

OS30

IMPIANTI INTERNI ELETTRICO, TELEFONICI, RADIOTELEFONICI E TELEVISIVI

€ 171.964,78

Categoria prevalente

Il subappalto è concesso nella misura del 20% dell’importo dei lavori della categoria prevalente.

Ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. per la qualificazione è ammesso l’avvalimento alle condizioni e prescrizioni di cui al medesimo articolo.

Modalità di determinazione del corrispettivo: a CORPO

Tempo previsto per la realizzazione dei lavori: 60gg. naturali, successivi e continui decorrenti dalla data del verbale di consegna dei lavori.

Criterio di aggiudicazione: Prezzo più basso, determinato ai sensi dell'art. 82, comma 3,) del D.Lgs. n. 163/2006 mediante ribasso sull'importo dei lavori posto a base di gara, con applicazione dell’esclusione automatica delle offerte anormalmente basse calcolata ai sensi dell’art. 86 comma 3 del D.Lgs. 163/06 e ss.mm.ii. secondo quanto disposto dall’art. 122 comma 9 e dell’art. 253 comma 20 bis del D.Lgs. 163/06 e ss.mm.ii.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Possono presentare istanza: i soggetti di cui all’art. 34 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. nonché i concorrenti con sede in altri stati diversi dall’Italia ai sensi dell’art. 47 del Codice dei contratti pubblici alle condizioni di cui all’art. 62 del DPR 207/2010.

Requisiti di ordine generale: i partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di ordine generale ai sensi dell’art. 38 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

Requisiti di idoneità professionale e di qualificazione: i partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di idoneità professionale e di qualificazione ai sensi dell’art. 39 e dell’art. 40 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

Condizioni minime di carattere economico e tecnico necessarie per la partecipazione: i concorrenti devono possedere il seguente requisito:

- Attestazione SOA di cui al D.P.R. n. 207/2010 regolarmente autorizzata, in corso di validità, che documenti il possesso della qualificazione nelle categorie adeguate ai lavori da assumere secondo quanto stabilito all’art. 61 del D.P.R. 207/2010;

PROCEDURA DI PARTECIPAZIONE

Tipo di procedura

La presente procedura costituisce una selezione preventiva delle candidature, finalizzata al successivo invito per l’affidamento mediante gara a procedura negoziata, senza preventiva pubblicazione di bando, ai sensi degli artt. 122 comma 7, e 57 comma 6, del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE

Le manifestazioni di interesse a partecipare alla gara in oggetto dovranno essere inviate a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero tramite servizio postale di stato o mediante agenzia di recapito autorizzata o consegnate a mano, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 04/04/2016 chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, riportante l'indicazione del destinatario, il mittente e la dicitura “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL’ARTICOLO 57 COMMA 6 E DELL’ART. 122 COMMA 7 DEL D.Lgs. 163/2006 E SS.MM.II. AVENTE AD OGGETTO “Realizzazione impianto elettrico palazzetto dello sport – Palestra comunale”.

Non si terrà conto e quindi saranno automaticamente escluse dalla procedura di selezione, le manifestazioni di interesse pervenute dopo tale scadenza.

Si precisa che il recapito tempestivo del plico rimane in ogni caso ad esclusivo rischio del mittente, e che la Stazione appaltante non è tenuta ad effettuare alcuna indagine circa i motivi di ritardo nel recapito del plico. L’indirizzo al quale inviare le candidature è il seguente: COMUNE DI PASSIGNANO SUL TRASIMENO – Via P. Gobetti, 1 – 06065 – Passignano sul Trasimeno - PG

La manifestazione di interesse dovrà essere presentata utilizzando l’apposito modello predisposto dal Comune di Passignano sul Trasimeno, con allegata copia fotostatica del documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.

 

FASE SUCCESSIVA ALLA RICEZIONE DELLE CANDIDATURE

La Stazione appaltante, qualora il numero delle candidature non sia superiore a 5, inviterà alla gara tutte le imprese che hanno presentato, entro i termini, apposita manifestazione di interesse e che siano in possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara.

Nel caso in cui le imprese candidate siano in numero superiore a 5, la stazione appaltante, inviterà alla gara 5 imprese tra quelle che avranno presentato la manifestazione di interesse e che siano in possesso dei requisiti minimi di partecipazione alla gara.

Nel caso di cui al punto precedente, si procederà ad effettuare un sorteggio pubblico tra le imprese candidate e in possesso dei requisiti di legge, della cui data sarà data comunicazione mediante avviso sul profilo del committente.

Nel caso di presentazione di una sola manifestazione di interesse, la Stazione Appaltante si riserva la facoltà di procedere alle ulteriori fasi della procedura di affidamento con l'unico concorrente partecipante, ai sensi dell’art. 69 del DPR n. 827 del 1924 e dell’art. 55 comma 4 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto o automatismo di partecipazione ad altre procedure di affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.

I candidati esclusi per sorteggio dalla successiva fase di affidamento non potranno chiedere indennizzi o rimborsi di qualsiasi tipo e natura.

Non saranno prese in considerazione le istanze comunque presentate prima della data di pubblicazione del presente avviso.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

Il presente avviso è finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo l’Amministrazione che sarà libera di seguire anche altre procedure.

L’Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

Resta inteso che la suddetta partecipazione non costituisce prova di possesso dei requisiti generali e speciali richiesti per l’affidamento dei lavori che invece dovrà essere dichiarato dall’interessato ed accertato dal Comune di Passignano sul Trasimeno in occasione della procedura negoziata di affidamento.

Il progetto completo dell’intervento è visionabile presso l’Ufficio Tecnico comunale nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 09,00 alle 12,00.

 

Trattamento dati personali

I dati raccolti saranno trattati ai sensi dell’art. 13 della Legge 196/2003 e ss.mm.ii., esclusivamente nell’ambito della presente gara.

 

Pubblicazione Avviso

Il presente avviso, è pubblicato:

all’Albo Pretorio del Comune di Passignano sul Trasimeno e sul profilo del committente www.comune.passignano-sul-trasimeno.pg.it 

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare L’Ufficio Lavori Pubblici tel. 075/8298040-44, fax 075/3744965, email roberto.caloni@areatecnicapassignano.it o presso gli uffici comunali.

 

Allegati:

1.      Mod. A - fac - simile domanda di manifestazione di interesse.

                       

 

Passignano sul Trasimeno, lì 17.03.2016

 

 

 

Il Responsabile dell’Area Tecnica

Ing. Gianluca Pierini

 

 

Documenti Allegati